Riqualificazione edilizia

Progetto-e è in grado di eseguire qualsiasi tipo di lavoro di ristrutturazione e riqualificazione edilizia in genere dagli edifici civili, alle cliniche ospedaliere, agli edifici terziari, grazie al suo staff interno qualificato che garantisce non solo la perfetta esecuzione dei lavori, ma anche un supporto tecnico in fase di progettazione.

Oggigiorno, infatti, è sempre più impellente la necessità di dover riqualificare il patrimonio edilizio esistente adeguandolo alle richieste di legge (risparmio energetico, prevenzione incendi, adeguamento sismico ecc.) e a quelle del committente (rinnovo o cambio destinazione d’uso degli ambienti, risanamento dovuto alla data di costruzione dell’immobile ecc.) dovendo conciliare questi due aspetti.

Progetto-e risponde a queste esigenze attraverso la bravura dei tecnici specializzati i quali forniscono le soluzioni certificate e i prodotti da utilizzare sia tradizionali sia a secco: in tal modo al termine dei lavori si ottengono tutte le certificazioni necessarie.


1. Cappotto termico

Il cappotto termico, detto anche isolamento a cappotto, consiste in una serie di strati isolanti applicati esternamente o internamente agli edifici in modo tale da garantire un isolamento, sia termico che acustico, completo. È un sistema che, se applicato correttamente, permette un notevole risparmio energetico, mantenendo alte temperature interne durante l’inverno e impedendo al calore dei raggi esterni di penetrare negli ambienti in estate. Inoltre, dotando la tua casa di un cappotto termico, aumenterai il suo valore nel mercato immobiliare.

Cappotto interno

Il cappotto termico interno consiste nel disporre i pannelli isolanti, di spessore ridotto rispetto a quelli esterni, sulle pareti interne delle abitazioni. Comporta vantaggi come:

1. Tempi di posa brevi
2. Minori costi

Tuttavia, dal momento che i pannelli sono posizionati all’interno della tua casa gli spazi ne risulteranno ridotti in volume.

Cappotto esterno

L’isolamento a cappotto esterno è un tipo di applicazione diffusa, in particolare in piccoli edifici, in ville unifamiliari e condomini. Il cappotto termico esterno ha notevoli vantaggi, come:

  • maggiore isolamento;
  • prevenzione di danni alle pareti esterne, come crepe o muffa;
  • riduzione dei ponti termici, cioè le zone fredde causate da discontinuità costruttive.

2. Riqualificazione tetti

Gli interventi di rifacimento di un tetto sono finalizzati a garantire un maggiore comfort abitativo attraverso un adeguato isolamento termico e acustico delle coperture, che favorisca la riduzione del consumo energetico e garantisca una maggiore sicurezza all’edificio.

I lavori di isolamento termico del tetto, al fine di ottenere le detrazioni fiscali sulle spese sostenute, dovranno essere a norma e dunque in grado di produrre un duplice vantaggio:

  • Distribuire il calore in modo uniforme. I lavori di rifacimento del tetto finalizzati a coibentare la copertura dovranno essere in grado di assicurare una distribuzione uniforme del calore. Perché si possa parlare di intervento di riqualificazione energetica, è infatti necessario che le dispersioni termiche attraverso il tetto siano ridotte al minimo nel periodo invernale e in quello estivo si riesca a contenere la diffusione del calore all’interno.
    L’isolamento termico di un edificio permette di beneficiare di una temperatura costante durante tutto l’anno, riducendo così l’uso di impianti di riscaldamento e climatizzazione, con un impatto ambientale significativamente ridotto.
  • Proteggere l’edificio. I lavori sul tetto, garantendo isolamento e conducibilità termica elevata, devono assicurare una necessaria protezione all’edificio, prevenendo l’insorgere di situazioni termiche critiche.
    Un’adeguata copertura assicura, infatti, impermeabilità all’acqua e adeguata resistenza a calamità e fenomeni atmosferici come vento e neve, offre inoltre vantaggi anche nel periodo estivo, soprattutto in caso di struttura in legno.

3. Infissi

Vuoi acquistare nuovi infissi ma non hai informazioni sufficienti e chiare? Conoscere le differenze qualitative e di prezzo tra le diverse offerte, le caratteristiche dei materiali, i tipi di vetro e le garanzie di sicurezza e affidabilità è fondamentale per poter scegliere il prodotto giusto.

Efficienza energetica

È di primaria importanza accertarsi che i nuovi infissi siano conformi alle prescrizioni di legge e certificati secondo le norme UNI a garanzia di:

  • isolamento a tenuta all’aria;
  • tenuta alle infiltrazioni d’acqua;
  • resistenza alle sollecitazioni del vento;
  • isolamento termico.

Gli infissi devono proteggere la casa dagli agenti atmosferici e garantire un buon isolamento termico in modo da contenere i costi di riscaldamento e di condizionamento.

Isolamento acustico

Il comfort all’interno degli edifici è dato, oltre che dall’isolamento termico, anche da quello acustico. Questo elemento è fondamentale soprattutto se si vive in zone molto rumorose o nelle grandi città. Il grado di isolamento acustico di un infisso dipende:

  • dalle caratteristiche acustiche del tipo di vetro installato;
  • dal numero di guarnizioni montate;
  • dalla corretta gestione del giunto di posa tra infisso e controtelaio e tra controtelaio e muratura.

4. Incentivi, bonus e detrazioni

Vuoi sapere quali sono gli incentivi o le detrazioni di cui puoi usufruire? Sei interessato al nuovo Super bonus 110%? Consulta la nostra sezione incentivi dedicata, scopri subito a che sconto puoi accedere. Non ti preoccupare, con il nostro servizio chiavi in mano pensiamo a tutto noi.