Oggi e nel prossimo futuro il concetto di sostenibile è indubbiamente uno degli argomenti più interessanti, e probabilmente l’unica strada per ottenere, con azioni immediate e concrete, un mondo più vivibile per noi e per le generazioni a venire.

La diminuzione dei consumi energetici è un obbiettivo perseguibile e certamente una meta raggiungibile e le giuste strade sono principalmente due, le energie ricavate da fonti rinnovabili e l’utilizzo di tecnologie a basso consumo. Questi argomenti validi in generale sono applicabili ad ogni settore compreso quello sportivo: grandi centri, stadi, palazzetti dello sport, circuiti automobilistici spesso sono luoghi nei quali viene annualmente impiegato un grande consumo di energia elettrica e conseguentemente risorse naturali necessarie a produrla. Spesso in questo settore gli impianti sono equipaggiati con impianti di illuminazione sovradimensionati principalmente a causa della tipologia di lampade utilizzate, tecnologicamente datate ed incapaci di ottimizzare la luce prodotta, incidendo così in modo importante alla creazione di “inquinamento luminoso” un problema di cui oggi si sente sempre più parlare.

Inquinamento luminoso

L’inquinamento luminoso è l’introduzione diretta o indiretta di luce artificiale nell’ambiente ed è una delle forme più diffuse di alterazione ambientale. Il fenomeno colpisce anche siti incontaminati che durante il giorno sembrano ancora non essere stati toccati dall’uomo, mentre nelle ore notturne sono vittime dell’inquinamento luminoso. La luce, infatti, si propaga per chilometri dalla sua sorgente danneggiando in questo modo i paesaggi notturni, anche nelle aree protette.

Illuminazione di impianti sportivi e inquinamento luminoso

Uno dei principali motivi di inquinamento luminoso indiretto causato dai centri sportivi outdoor, sono gli impianti composti da proiettori, che producono quantitativi di luce eccessivi e spesso mal direzionati, e quindi causa importante di aumenti (inutili) della luminosità presente nell’ambiente notturno. Questi, sommati agli impianti di illuminazione cittadina realizzati con corpi luminosi che diffondono la luce verso l’alto e i fari d’illuminazione che proiettano luce direttamente in cielo, sono le cause principali del fenomeno.

I Led sono la soluzione

La tecnologia LED è la soluzione migliore per questo tipo di problematiche. A parità di illuminazione, con essa, è infatti possibile ottenere un risparmio energetico che va dal 50 al 80 %. La luce emessa da lampade tradizionali produce una percezione imprecisa dei colori da parte dell’occhio umano, mentre i Led consentono all’occhio di ricevere immagini più nitide, con colori reali riducendo in maniera sensibile i tempi di reazione. Altro fattore da non sottovalutare è che la luce LED attraversa meglio la nebbia, rendendo gli oggetti, anche di piccole dimensioni, meglio visibili e aumenta di molto la qualità delle immagini catturate dalle telecamere.

Che prodotti utilizzare?

Le lampade ideali per un Impianto Sportivo sono Led a luce bianca. Che sia a con 5, 7 o 11 giocatori non fa differenza. I Led hanno una maggiore durata, sono più sostenibili ed offrono una visione chiara, uniforme e piacevole. In particolare per quanto riguarda piccoli impianti sportivi una soluzione molto efficace sono i fari a Led da esterno, composti da Led di ultima generazione, più potenti. L’indice di protezione IP65, insieme alla struttura fabbricata completamente in alluminio, lo rendono un faro perfetto per illuminare il tuo sport sia indoor che outdoor. Altro prodotto molto importante sono le nostre Plafoniere ideali per ogni zona della tua palestra. Ottimali fino ad un’altezza di 7mt e waterproof con protezioni IP65 ed infine I nostri Led Panel, i migliori alleati per la tua palestra. Ingombro molto ridotto e una potenza da lasciare a bocca aperta. Ottimi per tutti i tipi di palestre. Disponibili ad incasso, sospensione o con il nuovo “case”.

Contattaci per info e preventivi

Compila il modulo sottostante per richiedere informazioni o per un preventivo GRATUITO e SENZA IMPEGNO oppure chiama subito il nostro numero verde



Accetto il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/03. | Politica di Privacy.