ALCUNE INFORMAZIONI TECNICHE

LED sta per Light Emitting Diode cioè diodo che emette luce, il funzionamento della tecnologia Led non è ancora ben noto a tutti, non si parla infatti di un “meccanismo” così semplice.

Il Led è un dispositivo semiconduttore che ha la capacità di trasformare l’energia elettrica in luce.

Nel momento in cui viene alimentato (dalla corrente polarizzata), gli elettroni al suo interno si agitano attraverso il semiconduttore e alcuni di loro passano a un livello di carica inferiore generando così la luce.

LA CREATIVITA’ DEI LED

Il semiconduttore che si trova all’interno delle luci a Led ha la peculiarità di poter essere ridotto fino a 0,5 micron. Questo è un plus poiché offre la possibilità di creare anche lampade molto piccole (pensiamo ai Led degli schermi o delle illuminazioni natalizie).

L’ampia varietà di colori, forme, dimensioni, e l’infinita possibilità di modulazione che offrono questi diodi lasciano ampio spazio alla creatività e al design, dando vita a progetti d’effetto fino prima tecnicamente impossibili.

I moduli Led possono, ad esempio, illuminare e creare percorsi, piccole nicchie, simulare magnifici cieli stellati, oppure variare il loro colore e la loro intensità durante la giornata.

Per ottenere particolari effetti è anche possibile utilizzare ottiche o guide di luce, questo per ottenere diversi fasci e distribuzioni luminose.

Grazie alla loro efficiente resa cromatica e possibilità di variazione del colore della temperatura della luce, i Led sono sempre più utilizzati e richiesti come illuminazione standard di ambienti pubblici, uffici, aziende, punti vendita, ma anche ambienti domestici.

 

 COME SCEGLIERE LA CORRETTA QUANTITA’ DI LUCE

La maggior parte delle persone pensa che la luminosità di una lampadina dipenda dai Watt, invece i Watt misurano semplicemente il consumo energetico. La luminosità si misura invece con i Lumen, quanto più alto è il valore, tanto più luminosa è la lampadina.

Ad es. consideriamo una luminosità di 750 Lumen

Queste 2 lampade fanno la stessa luce! Ma…

Come vedi la differenza di consumo in Watt è consistente.

*Conosci la differenza tra Lumen e Lux?

I Lumen rappresentano la quantità di luce emessa da una lampadina, i Lux misurano invece la quantità di illuminamento di una superficie.

COME SCEGLIERE LA TEMPERATURA DEL COLORE

Proprio come il sole, che può emanare una luce più fredda o più calda a seconda delle stagioni e nel corso della giornata, così anche le lampadine Led ci offrono questa possibilità. Ma come scegliere la temperatura del colore quando passiamo al Led?

Le diverse temperature e tonalità di colore sono un aspetto fondamentale per creare le giuste atmosfere ma anche per evitare di affaticare la vista.

Le lampade bianche calde ad esempio creano atmosfere più rilassanti e intime, l’ideale per la luce soffusa di salotti, ristoranti, ma anche per tutti quegli ambienti o negozi dallo stile lussuoso ed evocativo.

Le lampade color bianco naturale e bianco freddo conferiscono invece all’ambiente una nota più moderna e riproducono colori e dettagli in modo fedele e brillante. Questi tipi di lampade sono energizzanti ed aiutano la concentrazione, sono quindi indicate per tutti gli ambienti di lavoro come negozi, uffici, aziende produttive, ma anche per gli ambienti del settore sanitario.



Contattaci per info e preventivi

Compila il modulo sottostante per richiedere informazioni o per un preventivo GRATUITO e SENZA IMPEGNO oppure chiama subito il nostro numero verde



Accetto il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/03. | Politica di Privacy.