Alogene vs Led

Con l’arrivo del 2019 vogliamo ricordare una norma entrata in vigore alla fine del 2018: stop alla vendita delle lampadine alogene. Questa è stata la novità che porterà un notevole risparmio energetico a tutti i paesi aderenti. Ciò significa che non sarà più possibile commercializzare alcune delle lampadine alogene che verranno via via sostituite da quelle più moderne ed efficienti come quelle a tecnologia LED. L’obbligo, ovviamente, non vale per quelle già in negozio per consentire di smaltire le scorte e per alcune tipologie particolari: le lampade alogene direzionali, meglio conosciute come faretti, e le alogene con attacchi particolari spesso utilizzate per le lampade da tavolo ed i proiettori. Questo intervento fa parte dell’azione più ampia messa in campo dall’Unione Europea per ridurre i consumi energetici ed aumentare l’efficienza energetica di tutti gli edifici.

I vantaggi delle lampadine Led

Il passaggio alle lampadine a basso consumo (considerando che il 15-20% dei consumi elettrici europei dipende dall’illuminazione) porterà, dalle stime fatte, ad un risparmio di quasi 50 TWh di energia elettrica, l’equivalente di quanto consuma un Paese europeo di medie dimensioni in un intero anno. Ma i vantaggi non sono soltanto per il sistema energetico europeo ma anche per le tasche dei consumatori. Le lampade a LED, infatti consumano molto meno e durano molto di più. Ad esempio se le lampade alogene hanno una durata che varia, a seconda della tipologia, dalle 2.000 alle 5.000 ore, le lampade fluorescenti compatte circa 10.000, con le lampadine a LED la durata può arrivare fino a 50.000 ore (dalle 10 alle 20 volte rispetto alle lampade alogene). In termini di consumo le lampade LED consumano solo un quinto rispetto alle alogene consentendo un risparmio fino all’80% sui costi. La tecnologia LED consente di sostituire le lampade ed ottenere risparmi mantenendo inalterate le caratteristiche di illuminazione degli ambienti. Esiste infatti ormai sul mercato un vasto assortimento di lampade LED che coprono tutte le potenze necessarie, sono adattabili agli attacchi tradizionali delle nostre case ed hanno caratteristiche luminose (luminosità e calore) del tutto equivalenti alle lampade tradizionali.

Le caratteristiche delle nuove lampadine

Quali sono le caratteristiche delle lampadine che è utile individuare tra le informazioni riportate sulla confezione per scegliere in modo consapevole?

Ecco le principali:

  • Potenza (espressa in Watt W): indica la potenza elettrica utilizzata dalla lampada. Quelle a LED, a parità di luce emessa, utilizzano un quinto della potenza necessaria alle alogene: per ottenere la stessa luce di una lampada alogena da 100 W è sufficiente una lampada a LED da 20 W!
  • Luminosità (espressa in Lumen): indica la quantità di luce emessa dalla lampadina. Più alti sono i lumen più la lampadina sarà luminosa.
  • Temperatura Colore (espressa in gradi Kelvin K): indica la tonalità della luce emessa dalla lampadina cioè il “calore” o la “freddezza” della luce emessa. Solitamente varia da 2700 K (luce calda, tendente al giallo) a 6.500 K (luce fredda, tendente al blu).

Altri aspetti da considerare sono:

  • La tipologia di attacco;
  • La durata espressa in ore;
  • I cicli di vita (quante volte può essere accesa e spenta);
  • Le istruzioni per lo smaltimento;

Come scegliere la giusta lampadina

Ecco infine alcuni consigli per la scelta delle lampadine:

  1. Scegliere la potenza corretta: sulla base degli spazi da illuminare è necessario individuare la potenza, e quindi la luminosità, idonea. E’ importante in tal senso sapere che le lampadine a LED (a parità di potenza) illuminano di più rispetto a quelle fluorescenti compatte e, a maggior ragione, rispetto a quelle alogene.
  2. Scegliere la temperatura colore più adatta: a seconda degli ambienti o dell’utilizzo che se ne dovrà fare è importante scegliere la temperatura colore migliore, più calda (2.700 K) tendente al giallo per gli ambienti come il soggiorno, le camere da letto o la cucina, più fredda (6.500 K) tendente all’azzurro per il bagno, gli uffici e gli utilizzi più tecnici.

Noi di Progetto-e proponiamo quindi soluzioni mirate per offrire da subito la possibilità di risparmiare sulla bolletta in modo concreto. La nostra formula, il Noleggio Operativo a lungo termine delle lampade Led, consente di sostituire le vecchie luci senza nessun investimento economico. Contattaci subito per un preventivo e sopralluogo gratuiti. Non è richiesto nessun investimento economico iniziale ma solo un semplice canone mensile; al termine del contratto di noleggio l’impianto di illuminazione Led sarà tuo!

Contattaci per info e preventivi

Compila il modulo sottostante per richiedere informazioni o per un preventivo GRATUITO e SENZA IMPEGNO oppure chiama subito il nostro numero verde



Accetto il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/03. | Politica di Privacy.